Green

LED

Il LED permette un’elevata efficienza energetica ed una maggiore affidabilità con minori costi di manutenzione.
Questa tecnologia permette di tagliare i consumi in modo intelligente.

SETTORE INDUSTRIALE
UFFICI
CAMPI SPORTIVI
PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FOTOVOLTAICO

Grazie all’energia prodotta dai pannelli solari e successivamente immessa nella rete elettrica nazionale mediante il contatore di scambio, la percentuale di energia consumata sarà pari al differenziale tra energia prodotta ed energia autoconsumata.
Pertanto essendo le ore di produzione maggiori rispetto a quelle di prelievo, il consumo energetico sarà decurtato sensibilmente permettendo un rientro dell’investimento compreso dai tre ai sei anni.

SOLARE TERMICO

La riduzione dei costi riguardanti il metano si attua in due passaggi fondamentali, uno dei quali riguarda l’autoproduzione di acqua calda tramite un impianto a pannelli solari abbinato ad un bollitore, consentendo di soddisfare interamente la produzione di acqua calda sanitaria nei mesi estivi e di intervenire a supporto della caldaia nelle stagioni intermedie.
Secondo le nostre stime, il 50% dell’acqua calda consumata viene prodotta dal nostro impianto, dimezzando così la spesa.

TERMICO

La caldaia a condensazione è una caldaia in grado di ottenere rendimento termodinamico superiore al 90%.

La cogenerazione, spesso indicata con l’acronimo CHP (Combined Heat and Power) consiste nella generazione simultanea di due diverse forme d’energia: elettrica e termica, partendo da una singola fonte di energia primaria.

CLIMATIZZAZIONE

I condizionatori inverter hanno una tecnologia detta “modulante”: sotto il controllo di un sistema elettronico, viene impiegata solo la potenza necessaria per raggiungere il valore di temperatura impostato.